Chi siamo
Tutti coloro che, a qualunque titolo, abbiano prestato o prestino servizio nelle Forze Armate e nei Corpi Armati dello Stato ed Enti Periferici (art. 18,19,20,21,22,23) e che aderiscono ai principi istituzionali dell'Associazione (art. 1).

Scarica il documento in formato PDF

L'Associazione Combattenti Interalleati, è nata in Francia nel 1905.

Durante la guerra del 1915/1918 fu chiesto alla Francia di poter fondare anche in Italia l'Associazione.

La richiesta ebbe esito positivo e prese il nome di Associazione Italiana Combattenti Interalleati (A.I.C.I.).

Dopo un periodo di assenza in Italia di ogni Associazione, tranne i Combattenti e Reduci, nel 1946 fu ricostituita la nuova Associazione che prese lo stesso nome, in vigore tutt’oggi in Italia, in tutta Europa ed anche in Australia ed in Canada.

Il 14 marzo del 1986, in Alessandria, davanti al Notaio Dott. Roberto GABEI, fu fatto il primo atto costitutivo dell'Associazione Italiana Combattenti Interalleati, acronimo A.I.C.I., tra cui uno dei fondatori fu il Deputato della Repubblica Italiana On. Prof. Ing. Pier Luigi ROMITA, Ministro di Stato.

Su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, con DPR 17.04.1990, registrato alla Corte dei Conti il 06.06.1990, Registro 7 Presidenza, foglio n. 186, l’A.I.C.I. ha avuto il riconoscimento come Personalità Giuridica ed approvato lo Statuto (G.U. 22.06.1990 n. 144-90A2757).

Essa si propone di onorare tutti i caduti militari e civili di tutti i Paesi d’Europa delle due guerre mondiali.

Le finalità e gli scopi dell'Associazione Italiana Combattenti Interalleati, che è apolitica e apartitica sono quelli sanciti dall’art. 1 dello Statuto Nazionale e cioè:

- ricordare i Caduti;

- sviluppare i vincoli di amicizia fra ex Combattenti, appartenenti alle Forze Armate ed ai Corpi Armati dello Stato in servizio ed in congedo;

- riaffermare i vincoli di amicizia e di solidarietà fra ex Combattenti della Comunità Europea e di tutti coloro che, nell’esercizio della loro attività militare, di polizia o umanitaria si battono per gli eterni Valori di Libertà, Pace e Democrazia e dimostrano amor di Patria e attaccamento alle Istituzioni;

- promuovere cooperazioni con tutte le Associazioni Combattentistiche e d’Arma italiane ed Alleate al fine di mantenere vivo lo spirito di Fraternità e Pace;

- tutelare gli interessi morali e materiali dei propri Associati;

- mantenere i vincoli di cameratismo con tutte le Associazioni d’Arma e Combattentistiche italiane ed Alleate;

- svolgere attività ricreative e culturali finalizzate a manifestazioni patriottiche ed europeistiche.

La sua festa nazionale è il 22 giugno quale ricordo della data del suo riconoscimento giuridico del 22 giugno 1990.

Ad oggi si sono succeduti come Presidenti Nazionali:

- On. Prof. Pier Luigi ROMITA dal 1990 al 2003;

- Comm. Guido BELLOCCI dal 2003 al 2007;

- Comm. Vittorio GALOPPINI dal 2007 ad oggi.

L'Associazione Italiana Combattenti Interalleati è anche riconosciuta dal "Conseil de l'Europe" con Statuto Consultivo.

Aderisce anche alla Confederazione Italiana fra le Associazioni Combattentistiche e d'Arma e alla Confédéretion Européenne des Anciens Combattants che si prefigge di fondere in un comune Ideale tutti i Combattenti d'Europa, onde pervenire all'unità e all’eguaglianza fra tutti i Combattenti, la Confederazione, creando la Croce del Combattente d'Europa con l'approvazione ed il riconoscimento degli Organismi Comunitari di Strasburgo con decreto del 6 novembre 1920, formata a tre croci riunite che si ricollegano alla Civiltà Occidentale ed alla sua unificazione: la Croce Bianca è il simbolo della Pace, la Croce Rossa rappresenta il sacrificio e l'immensa ecatombe dei caduti. dei martiri e le sofferenze dei milioni di morti, di deportati, di mutilati, delle vedove e degli orfani vittime delle nostre guerre fratricide e devastatrici. La Croce d'Oro è quella che simboleggia la gloria imperitura di tutti coloro che hanno combattuto per la propria patria con onore.
Copyright © 2014 AICI Firenze
All Rights reserved
E-Mail: aicifirenze@libero.it
Business Company
ASSOCIAZIONE ITALIANA COMBATTENTI INTERALLEATI
ASSOCIAZIONE ITALIANA COMBATTENTI INTERALLEATI